Ristorazione aziendale: menù bilanciati in pausa pranzo

Mag 10, 2021

La ristorazione aziendale è un canale della ristorazione collettiva che ha come principale obiettivo quello di fornire le mense aziendali, cercando di garantire un menù equilibrato e che riesca ad andare incontro alle necessità di tutti i dipendenti. Ma questo non è sufficiente per descrivere la sua importanza: trascorrere una pausa pranzo piacevole sia in termini di qualità del pasto che di compagnia è fondamentale per migliorare le proprie prestazioni sul lavoro.

Ristorazione Aziendale

Ristorazione per le aziende, perché è importante curare il menù 

 Nel 2020, i dati FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) hanno rilevato che un numero sempre maggiore di italiani decide di consumare il proprio pranzo fuori casa, optando per un pasto al ristorante, in un bar o nelle mense aziendali. Accanto a questo dato, il rapporto evidenzia come una buona parte dei commensali non rinunci a informarsi sulla qualità del cibo che consuma, sulla provenienza geografica dei prodotti e sui loro valori nutrizionali. Di conseguenza, risulta abbastanza chiaro come la ristorazione aziendale debba rispondere anche a questa prima esigenza: offrire alle persone la possibilità di consumare un pasto sano e con buoni valori nutrizionali. 

Inoltre, tutti i datori di lavoro, che confidano nell’importanza di fornire un menù sano ai propri collaboratori e dipendenti, probabilmente sanno che la pausa pranzo è un momento centrale della giornata e che, anche se non totalmente, ne può influire più o meno positivamente l’andamento. Ancora una volta, il benessere di un dipendente finisce per essere strettamente legato a questi momenti di riposo e di convivialità. Se, poi, il benessere di un lavoratore migliora, non possono che migliorare anche le sue performance. Il ciclo è chiaro, per questo ogni azienda dovrebbe prestare attenzione ai servizi offerti ai propri dipendenti, accertandosi sulla qualità dei prodotti. 

Requisiti di un menù aziendale

 La pausa pranzo non è solo un momento cruciale nella giornata di ogni lavoratore, ma anche di ogni persona dal punto di vista del benessere personale. È chiaro come l’alimentazione, essendo un bisogno primario, rientri necessariamente nella sfera intima di ognuno: mangiare bene significa stare bene con se stessi e, poi, sul lavoro. Ecco che un menù con un adeguato apporto calorico può rispondere positivamente a entrambi questi aspetti. 

Un menù aziendale tendenzialmente ha le seguenti caratteristiche: offre menù bilanciati, che rispondano alle necessità dei dipendenti. La gamma di cibi è pensata e strutturata per soddisfare tutte le intolleranze e diete particolari. Un altro requisito basilare è la disponibilità di prodotti di stagione da inserire nel menù che, quindi, risulterà variegato e più invitante. Proprio perché chi lavora in azienda si trova a consumare minimo cinque pasti fuori casa alla settimana, introdurre nei menù alimenti nuovi e di qualità rappresenterà un fattore positivo sia dal punto di vista della dieta personale, garantendo un apporto calorico ideale, sia nell’approccio verso nuovi sapori. 

I requisiti a cui devono rispondere gli alimenti sono invece i seguenti: qualità, meglio se provenienti da filiera corta e tracciabili, meglio ancora se biologici o a km 0; assortimento, meglio se scelti all’interno di un catalogo ampio con certificazioni DOP, IGP, PAT o internazionali. 

Seguendo questa linea, Ragis ha linee a marchio studiate ad hoc per riuscire a soddisfare anche i palati più esigenti, includendo anche alimenti free from e dedicati a diete speciali, quali vegetariana, vegana e gluten free. Le aziende non dovranno fare altro che esplicitare le richieste dei loro dipendenti. 

Ristorazione aziendale, in sintesi 

 La ristorazione aziendale e le aziende nel momento in cui scelgono a chi affidarsi non dovranno fare altro che assicurarsi di rispondere a questi punti:

  • offrire un menù bilanciato e che risponda ai bisogni alimentari dei lavoratori, favorendone il benessere fisico e mentale; 
  • garantire un ambiente in cui nascano momenti di convivialità;
  • assicurarsi che i lavoratori gradiscano una pausa pranzo gradevole: miglioreranno, molto probabilmente, le loro prestazioni lavorative;  

Contribuisci al benessere dei tuoi dipendenti, contatta Ragis

 

Vuoi entrare nel mondo della ristorazione collettiva ?